21 Novembre 2022

La transizione energetica è un argomento cruciale per l'Amministrazione Comunale di Bottanuco, tanto da essere prevista fra gli obiettivi programmatici di mandato; le Comunità Energetiche Rinnovabili (CER) ne rappresentano uno dei caposaldi. Esse possono essere costituite da persone fisiche, piccole e medie imprese, enti territoriali o autorità locali, comprese le amministrazioni comunali, che possono giocare un ruolo attivo nella loro costituzione, promozione e diffusione. A tale proposito i Comuni di Bottanuco, Filago e Madone, nella dimensione sovracomunale rappresentata dal Consorzio ATS - Ambiente Territorio e Servizi, stanno promuovendo la costituzione di CER nel loro territorio. Ma cos'è una CER? Come funziona e quali vantaggi porta? Come si può attivare? Perché è importante che una CER efficiente sia costituita da utenze di tipologia e con profili di consumo e/o produzione diversi (residenziali, produttive/industriali, ecc.)? Per rispondere a queste e ad altre domande, pubblichiamo in allegato una presentazione illustrativa predisposta dall'Università degli Studi di Bergamo - Dipartimento di Ingegneria e Scienze Applicate. Con l'occasione, invitiamo Cittadini e Imprese ad una ASSEMBLEA PUBBLICA che si terrà LUNEDI’ 5 DICEMBRE 2022 ALLE ORE 20.45 presso la Sala Consiliare in Municipio - Piazza S. Vittore 1 BOTTANUCO BG. Relatore: Prof. Giuseppe Franchini, titolare del corso di studi in Ingegneria meccanica all’Università di Bergamo e componente del "Tavolo Energia", costituito dai Ministeri dell’Università e della Transizione Ecologica. L'ingresso è gratuito. Alleghiamo inoltre una scheda per aderire alla manifestazione d’interesse a costituire e/o partecipare ad una Comunità Energetica Rinnovabile, non impegnativa, che ciascuno può scaricare, compilare e inviare per email agli indirizzi indicati.